Seleziona una pagina

Grandi insegne luminose segnano i tre ingressi, nuovi lampioni led illuminano il piazzale della Conchiglia, led wall raccontano eventi e manifestazioni. Nel 2017 il Palas ha accolto più di 300 mila congressisti (+ 11%).

di Carlo Bozzo

Nuova luce sul Palacongressi di Rimini

Un abito da sera tutto nuovo per il Palacongressi di Rimini. Il debutto in occasione dei concerti sinfonici internazionali della prestigiosa Sagra Musicale Malatestiana, ospitati come di consueto dalle accoglienti sale del Palas. Unanimi apprezzamenti per il nuovo progetto realizzato dalla Società del Palazzo dei Congressi e dalla Event&Conference Division di IEG per rendere ancora più vicine alla città e alle persone, immagine e attività del centro congressuale.

Sulle pareti adiacenti agli ingressi A e B del Palas sono stati installati 2 grandi led wall (6,50 x 3,50 m). Schermi in grado di raccontare gli eventi e i congressi in svolgimento, informare su quelli programmati per il futuro e offrire anche informazioni e notizie su appuntamenti, spettacoli e manifestazioni culturali in programma a Rimini e sul suo territorio.

Rinnovata anche l’illuminazione esterna posta di fronte al cuore architettonico dell’edificio: la grande conchiglia in vetro che sovrasta l’ingresso principale. Sugli 11 lampioni lavorano nuovi fari a LED che, con un minimo impatto visivo e strutturale, aumentano resa illuminotecnica dell’impianto, qualità e tonalità della luce. Appartengono al restyling anche le 3 grandi insegne Palacongressi di Rimini. Pannelli monofacciali con lettere retroilluminate poste in corrispondenza dei tre ingressi al pubblico: i due su via della Fiera e quello di via Monte Titano. Insegne con dimensioni importanti, dai 20 metri della più grande ai 5,50 della più piccola. E, in linea con l’impostazione green e a basso impatto ambientale dell’edificio, vengono utilizzate solo luci e fari LED di ultima generazione, a basso consumo energetico.

Un’anima sostenibile che si sposa perfettamente con la collocazione del Palas all’interno di un raggio verde fatto di piste ciclabili, prati, e spazi verdi. Espressione di un territorio che ha fatto di tutela ambientale e paesistica una delle sue più importanti caratteristiche. I nuovi strumenti di comunicazione visiva consentono dunque di valorizzare al meglio la struttura architettonica del Palacongressi, la sua integrazione nel contesto urbano e di comunicare manifestazioni ed eventi ospitati al suo interno a riminesi e turisti.

I primi 11 mesi del 2017 delineano infatti un nuovo e positivo trend per il centro congressuale riminese. Cresce la dimensione numerica media dei partecipanti a meeting ed eventi. Il Palas supera quota 300 mila congressisti, segnando un + 11% sul 2016. Con un calendario complessivo di 275 giornate di attività, utilizzate per lo svolgimento di 131 manifestazioni.

riminipalacongressi.it

Rimini e Vicenza, l’integrazione vincente

Rimini e Vicenza, integrazione vincente anche sul fronte congressuale. IEG è pienamente operativa nella gestione e promozione dei centri per meeting e convention di entrambe le destinazioni. L’azione della regia unica ha creato sinergie che stanno portando grandi risultati. A cominciare dalla XXIV Assemblea Annuale ANCI – ANCI Expo, l’appuntamento più importante dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, nell’ottobre scorso al Vicenza Convention Centre.

The Rimini Palacongressi: new robes of light

A new evening dress for the Rimini conference centre. Unanimous appreciation was expressed for the new project implemented by Società del Palazzo dei Congressi and the Event & Conference Division of IEG, to draw the image and activities of the conference centre even closer to the city and its inhabitants. Two large LED screens were installed on the walls adjacent to conference centre’s A and B entrances. The screens will be used to show images of ongoing events and congresses, give information on future events, and also provide information and news about cultural initiatives, shows and events scheduled in Rimini and its territory.

Also the external lighting system facing the large glass shell overhanging the main entrance, the architectural heart of the building, underwent renovation. The 11 lamp-posts have been fitted with new LED headlamps which, with minimum visual and structural impact, increase the system’s light output, its quality and shade. Restyling also involved the three large Rimini Palacongressi signs, single-side panels with backlit letters placed at the three entrances. These large-sized panels, from the 20 meters of the largest to the 5,50 metres of the smallest, are in line with the green and low environmental impact approach adopted in the building, which only resorts to latest-gen energy-efficient LED lamps and floodlights.

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi