Robert Maron, top dealer per l'orologeria vintage, tra gli espositori di VO Vintage (9-11 settembre 2022, durante Vicenzaoro)

Orologi che hanno segnato un’epoca e mantengono tutto il loro fascino, gioielli diventati icone di stile che ancora oggi dettano i canoni dell’eleganza. L’orologeria e la gioielleria vintage di pregio si mettono in mostra a VO Vintage. L’evento firmato Italian Exhibition Group dal 9 all’11 settembre prossimo. Durante Vicenzaoro September (9-13 settembre) accoglie a Vicenza appassionati e collezionisti, creatori e dealer, esperti e influencer.

Molte le sorprese che la terza edizione riserva alla community degli amanti dei segnatempo e dei preziosi d’antan. Un’occasione unica di ammirare e indossare capolavori che portano con sé il valore del tempo. E un’opportunità per accrescere le proprie competenze tecniche, confrontarsi con opinion leader e storici dell’orologeria e della gioielleria vintage.

Per collezionisti e appassionati

A VO Vintage, nel foyer del quartiere fieristico di IEG, in piena sicurezza, il grande pubblico ha la possibilità di scoprire orologi e gioielli vintage di pregio. Non solo. In un ambiente riservato ed elegante i visitatori possono conoscere di persona collezionisti del calibro di Sandro Fratini, con il figlio Giulio, e Auro Montanari. Presenti gli opinion leader dell’orologeria e del mondo fashion&lifestyle, da Bruno Bergamaschi (aka Giorgione) a come Alessandro Squarzi. Confermati i più rinomati esperti della tecnica e della storia orologiera, come il prof. Ugo Pancani della ginevrina FHH – Fondation de la Haute Horlogerie, e grandi maestri dell’orologeria come Luca Soprana.

Il top dell’orologeria e della gioielleria vintage

Tra gli espositori dell’orologeria vintage che i visitatori incontreranno a VO Vintage l’ingresso di nuovi top dealer: Robert Maron Watches e Andrea Foffi con Hipster. E attesi ritorni come Lucas Relogios e Lo Time di Luigi Loiero. Per la ricercata alta gioielleria vintage Ela Antichità, Karma Pearls Limited, Montegrandi, F&F di Francesco Pontillo, Barbara Bassi e Art Decò Bijoux.

Andrea Foffi porta a VO Vintage alcuni pezzi di pregio della sua collezione di Speedmaster

Inoltre VO Vintage ha selezionato alcuni brand indipendenti di alta orologeria contemporanea dell’AHCI (Académie Horlogère des Créateurs Indépendants). A Vicenza, infatti, contemporaneo e vintage si alimentano reciprocamente grazie alla concomitanza e l’expertise di Vicenzaoro. Il salone di IEG è riferimento per la gioielleria nel mondo con la sua community internazionale di visitatori professionali provenienti da oltre 120 paesi: una cornice prestigiosa all’appuntamento.

Speedmaster: a VO Vintage un’icona da polso

Dal libro alla mostra, doppia novità per VO Vintage 2022. “Magister Speedmaster Exhibition Birth and evolution of an Icon” è la mostra esclusiva che Andrea Foffi, per la prima volta a VO Vintage, porta nel quartiere fieristico di Vicenza. 15 esemplari della sua collezione privata di segnatempo raccontano la storia dello Speedmaster: dall’esordio nel 1957 con movimento – diventano un evergreen – disegnato da Albert Piguet, sino ai giorni nostri. Sette coppie di orologi per sette icone: l’originale e la sua “riedizione” moderna. Il percorso si conclude con il modello realizzato in platino per commemorare il 25° anniversario dell’allunaggio dell’Apollo XI nel 1969. Il collezionista, dopo averne raccontato con minuziosità dettagli mito e segreti nel volume “Magister – A Unique Andrea Foffi Speedmaster Selection” del 2021, mette insieme storia e contemporaneità. All’osservatore il gusto di scoprire similitudini e differenze. Per capire come i modelli oggi in produzione siano parte integrante di un racconto che inizia da lontano,destinato a durare nel tempo.

VO Vintage è cultura orologiera

Passione e desiderio di conoscenza della community possono contare su un format che mette in gioco formazione e informazione. Un ricco programma di sessioni e incontri, infatti, coinvolge gli esperti, gli opinion leader e i protagonisti del mondo dell’orologeria e gioielleria vintage. Centrale a VO Vintage è la cultura di settore, il sapere e il saper fare legato all’orologeria vintage di pregio. Talk e masterclass frontali danno la possibilità a tutti di partecipare, dal collezionista al curioso. Molti sono gli eventi pensati per accrescere il sapere e le competenze anche di chi per la prima volta si fa conquistare dalla bellezza di un segnatempo di valore. Le classi di FHH tenute dal professor Ugo Pancani verteranno su tematiche dell’orologeria vintage quali, ad esempio, la corretta manutenzione. Diversi i talk: tra “Passato, presente e futuro dell’orologeria” con Sandro e Giulio Fratini, Alessandro Squarzi e Maurizio De Angelis; su “Trend dell’orologeria, tra savoir faire meccanico e gusto estetico d’autore” con Luca Soprana, Mo Coppoletta e Auro Montanari. Conversazioni saranno animate anche da Bruno Bergamaschi del forum WatchHouse, mentre Stefano Mazzariol terrà una nuova edizione del corso “Newman Master”.

VO Vintage, il salotto di Vicenzaoro dedicato all’orologeria e alla gioielleria vintage di pregio (ultima edizione)