Se è vero che l’architettura sono le ossa di una stanza, e che l’arredamento è il cuore, per tutti quelli che amano questo settore l’appuntamento con la “Borsa Internazionale dell’arredo e dell’edilizia” del prossimo 29 e 30 novembre alla Fiera di Vicenza è immancabile.

Un’esposizione tutta dedicata all’edilizia, all’arredo per esterni, alla domotica, ai materiali, all’impiantistica e a molto altro ancora, per la gioia delle aziende di arredi per hotel e ospitalità (aeroporti, stazioni), spazi commerciali (ristoranti, bar, negozi, centri commerciali), business (uffici, banche), edifici pubblici, teatri, musei, università, e edifici residenziali.

Sotto la lente anche tutto il “sistema casa” con spazio per finiture, arredo, illuminazione e oggettistica per la casa. Con la possibilità di poter incontrare buyers selezionati provenienti dai Paesi europei secondo un’agenda di incontri prestabilita. L’evento è infatti volto a facilitare l’avvio di contatti commerciali e di collaborazione economica con controparti d’affari provenienti dall’Europa per le aziende venete dei settori dell’Edilizia (arredo per esterni, domotica, materiali, impiantistica); Contract (arredi per hotel e ospitalità, spazi commerciali, business, edifici pubblici, teatri, musei, università, ed edifici residenziali, ecc.); Sistema casa – (finiture, arredo, illuminazione e oggettistica per la casa). “Borsa Internazionale dell’arredo e dell’edilizia” è insomma un evento di Venicepromex, Made in Vicenza organizzato assieme a Italian Exhibition Group, nell’ambito del Progetto n. 8 B.I.A.E. – Borsa Internazionale dell’Arredo e dell’Edilizia – del Programma Promozionale 2022 del settore secondario cofinanziato della Regione del Veneto e dalle Camera di Commercio del Veneto. Con una particolare selezione degli operatori veneti effettuata sulla base dell’elevata propensione all’export degli ultimi anni, dalla molteplicità dei Paesi di provenienza dei committenti esteri indicati nel vostro profilo al momento dell’iscrizione.