Collana in oro in mostra a JGT Dubai
Collier in mostra a JGT Dubai 2022

Successo per Jewellery, Gem & Technology Dubai (JGT Dubai). Si è chiusa con la piena soddisfazione di espositori, buyer e visitatori la prima edizione della manifestazione organizzata da Informa Markets Jewellery e Italian Exhibition Group (IEG) che si è tenuta dal 22 al 24 febbraio scorso al Dubai World Trade Center (DWTC).

Un bilancio positivo per JGT Dubai: con 4.244 visitatori e 6.001 accessi nei tre giorni la manifestazione ha saputo incidere da subito sulle dinamiche di approvvigionamento e business dell’industry internazionale del gioiello. Il pubblico, composto per il 46.2% da buyer internazionali provenienti da oltre 100 Paesi, ha visto arrivare nella “City of Gold” degli Emirati Arabi Uniti oltre 200 grossisti, dettaglianti e brand dell’Est Europa, Medio Oriente, Nord Africa, Sud America e Sud Asia. In fiera la possibilità di incontrare di persona gli oltre 300 espositori provenienti da 23 Paesi e toccare con mano gioielli finiti, diamanti e pietre colorate e preziose, soluzioni tecnologiche (ne abbiamo parlato qui).

Buyer internazionali provenienti da oltre 100 Paesi hanno visitato JGT Dubai, evento orafo organizzato al World Trade Center

Un successo che guarda già alla prossima edizione del sourcing event, fissata per dal 12 al 14 febbraio al 2023 al Dubai World Trade Center (Saeed Halls 1 – 3).

Il successo di JGT Dubai per gli organizzatori IEG e Informa Markets Jewellery

“Siamo particolarmente orgogliosi di aver inaugurato il calendario fieristico internazionale della gold industry con questa prima edizione di JGT Dubai – ha sottolineato Corrado Peraboni, CEO di Italian Exhibition Group. – La soddisfazione manifestata in questi giorni da espositori e visitatori internazionali ha confermato il valore del progetto nato dalla collaborazione tra IEG e Informa Markets Jewellery. Il chiaro posizionamento come sourcing event e la scelta di un hub come Dubai, con il prezioso appoggio del Governo di Dubai, di DMCC e di DGJG è stata premiata dagli operatori professionali provenienti da mercati di sbocco strategico per la gioielleria e ci fa guardare con fiducia a sviluppi futuri forieri di nuove opportunità per le aziende del settore e lo sviluppo del business.”

“premiati dagli operatori professionali il posizionamento quale sourcing event e la scelta dell’hub di dubai”

Corrado Peraboni, CEO di Italian Exhibition Group

“In qualità di primo appuntamento B2B dal vivo nell’agenda annuale del settore orafo, JGT Dubai ha saputo dare un grande slancio verso le importanti stagioni di vendita del 2022” – ha commentato David Bondi, Senior Vice President di Informa Markets Asia. “Le presenze, sostenute dalla possibilità di fare business di persona, hanno saputo superare le nostre aspettative. Si è respirato un livello eccezionale di energia durante lo show. Grazie all’unione di forze con IEG per realizzare questo appuntamento a Dubai, uno dei posti più esclusivi al mondo per gli affari, abbiamo saputo dare un impulso alla ripartenza e sono certo che la community possa trarne beneficio lungo tutto l’anno. Vogliamo inoltre esprimere il più alto apprezzamento per il supporto del Governo di Dubai e dei nostri partner DMCC (Dubai Multi Commodities Centre) e DGJG (Dubai Gold and Jewellery Group) per averci seguito e sostenuto in questo viaggio. Un unione che ci consente di costruire e governare il futuro”.

“Si è respirata un’eccezionale energia durante lo show”

David Bondi, Senior Vice President di Informa Markets Asia

Toccare con mano il gioiello, un valore aggiunto per i buyer a JGT Dubai

I visitatori presenti a JGT Dubai hanno individuato nella possibilità di tornare a toccare con mano i prodotti, di dare vita a nuove interazioni e di trovare nuove ispirazioni in presenza la chiave della loro esperienza in fiera. Dall’Egitto al Brasile all’Oman, le impressioni dei buyer.

Dall’Egitto Farog Giligrian di Varouji Jewelry: “JGT Dubai ci ha offerto la grande opportunità di relazionarci direttamente con i nostri fornitori in essere e potenziali. Ci siamo interfacciati con nuove aziende che propongono prodotti molto interessanti e scoperto una grande varietà nell’offerta, specialmente nel segmento dei diamanti. Aver partecipato a questo appuntamento è stato molto importante anche per l’acquisto di pietre preziose, per poterle vedere e toccare con mano come per noi non è più stato possibile fare nel recente passato. Pertanto non vediamo l’ora che arrivi la prossima edizione”.

Gioielli in oro esposti tra gli stand di JGT Dubai 2022

Per Larissa Apollaro, della catena brasiliana VIVARE: “JGT Dubai è stata la grande opportunità di incontrare nuovi fornitori di prodotti finiti di gioielleria soprattutto dall’Italia e dalla Turchia, nonché per acquistare pietre colorate”.

Michel A. Zeidan di Ruwi Jewellers LLC, in Oman, ha sottolineato che: ”La prima edizione di JGT Dubai è stata per noi eccezionale. Penso che Dubai possa rappresentare la frontiera del futuro dell’industry della gioielleria, uno snodo cruciale per creare connessioni tra i maggiori centri di settore, dall’Europa all’India, fino a Israele. È stato molto importante tornare a una manifestazione B2B come questa”.

Vitale l’incontro in presenza tra aziende e fornitori nel bilancio positivo per JGT Dubai

Un bilancio positivo per JGT Dubai arriva anche dagli espositori italiani. Incontrare i fornitori in presenza è parte vitale del processo di costruzione della relazione con il cliente per le aziende e JGT Dubai ha saputo riattivare i contatti.

“nuovi clienti da tutto il mondo sono venuti a trovarci fin qui”

Alice Alessi di Alessi Domenico

Tra le aziende italiane presenti Alice Alessi di Alessi Domenico, ha definito “incredibile e straordinario” l’evento: “Abbiamo nuovi clienti da tutto il mondo che sono venuti a trovarci fin qui”, il suo commento.

“IL RISCONTRO è OTTIMO: POSTO E PERIODO DELL’ANNO PERFETTi”

Paolo Bettinardi di Better Silver

Positivo anche il commento di Paolo Bettinardi di Better Silver: “Il riscontro è ottimo. Abbiamo incontrato clienti dalla Russia, Israele, Turchia, Dubai e India. Dubai è anche il posto perfetto per incontrare quei buyer che abitano a non più di tre ore di distanza da questa città, per un appuntamento che cade in un periodo dell’anno perfetto per consentire ai clienti di integrare i magazzini di inizio anno”.

oltre 300 espositori a JGT Dubai, il sourcing event organizzato da Informa Markets e IEG, a febbraio, nella “City of Gold” degli Emirati Arabi Uniti