Seleziona una pagina

Ottime previsioni di Bilancio sul 2017. Crescono il fatturato consolidato, il risultato operativo consolidato e il risultato netto. IEG prima tra le fiere italiane per manifestazioni organizzate direttamente.

Inizia sotto i migliori auspici il 2018 di Italian Exhibition Group SpA. Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo ha valutato positivamente le previsioni di chiusura del Bilancio 2017, il primo che esprime compiutamente il valore dell’integrazione fra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, che da novembre 2016 ha dato vita al player fieristico leader in Italia per manifestazioni proprie.

In base al pre-consuntivo presentato, IEG prevede di chiudere il 2017 con un fatturato di 129 milioni di euro (+3,4% rispetto al pro-forma 2016), un EBITDA di oltre 23 milioni (+5,5% sul pro-forma 2016) e un risultato netto atteso molto importante e in ulteriore crescita rispetto al passato.

Si conferma quindi la performance di IEG, che dopo i brillanti risultati del 2016 dimostra la lungimiranza della scelta di integrare i due Gruppi per dar vita a un soggetto forte e competitivo. Attività che avvantaggia anche i territori di riferimento: dopo la distribuzione di utili pari a 10 milioni nel 2017, sarà ampiamente soddisfatta l’attesa della compagine azionaria anche dal prossimo dividendo che verrà proposto dal CdA ai Soci.

Tutto ciò considerando i potenti investimenti prodotti nel 2017, valga per tutti l’ampliamento del quartiere fieristico di Rimini che ha portato l’area espositiva a 129.000 mq con un investimento di 21,5 milioni.

Anche l’attività congressuale ha prodotto risultati positivi, con la Divisione Events&Conferences salita a 14,6 milioni di fatturato.

L’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza ha dunque garantito e migliorato le peculiarità di business delle due società, assicurato l’occupazione, generato ulteriore qualità professionale e incrementato l’indotto nei rispettivi territori. I dati del Bilancio pre-consuntivo posizionano infatti IEG al secondo posto tra le fiere italiane per volume di fatturato e al primo per manifestazioni organizzate direttamente e per redditività.

59 prodotti in portafoglio, 216 tra eventi e congressi

Italian Exhibition Group SpA, è il secondo player italiano per volume di fatturato con 59 prodotti in portafoglio (riferiti alle filiere Food & Beverage, Green, Technology, Entertainment, Tourism, Transport, Wellness, Jewellery e Fashion, Lifestyle & Innovation) e 216 tra eventi e congressi.

Asset prioritario della Società è favorire l’internazionalizzazione di tali comparti rappresentativi del Bello e Ben Fatto italiano nel Mondo, partendo da una solida joint venture negli Emirati Arabi Uniti e presenze in USA, Cina, India e Sudamerica. IEG svolge inoltre il ruolo di leader nazionale nel segmento convegnistico-congressuale.

Le manifestazioni leader di IEG SpA sono sottoposte a certificazione, tramite l’istituto ISFCERT riconosciuto da ACCREDIA, secondo la norma ISO 25639:2008 Exhibition Terminology and Measurement.

IEG SpA ranking first in terms of exhibition business profitability

For Italian Exhibition Group SpA., 2018 began in the best possible manner. The Group’s Board of Directors approved the 2017 preliminary financial statements, the first fully expressing the value of the integration between Rimini Fiera and Fiera di Vicenza.

Based on the preliminary financial statements, IEG expects to close 2017 with a turnover of 129 million EUR (+ 3.4% compared with the 2016 pro-forma), an EBITDA of over 23 million EUR (+ 5.5% compared with the 2016 pro-form) and a sizeable expected net result, also higher compared with the past.

The positive performance of IEG was therefore confirmed, demonstrating, after the excellent results of 2016, the farsightedness of the decision to integrate the two Groups to create a strong and competitive player. This performance also benefits the reference territories: after the distribution of profits amounting to 10 million in 2017, the expectations of the shareholders will be fully met by the next dividend to be proposed by the Board of Directors, also taking into account the strong investments carried out in 2017.

The conference business also produced positive results, with the Events & Conferences Division’s turnover rising to 14.6 million. In light of the preliminary financial statement figures, IEG ranks second among Italian exhibition companies by turnover volume, and first with reference to directly organized events and profitability.

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi